Home Animali Movimento Animalista insegna ai giovani a realizzare cucce e ricoveri per cani

Movimento Animalista insegna ai giovani a realizzare cucce e ricoveri per cani

1142
CONDIVIDI

Domenica 5 novembre 2017, nel territorio di Curinga nei pressi di Lamezia Terme, si è svolto un incontro di grande portata simbolica con un gruppo di Scout di Lamezia, iniziativa dei responsabili del gruppo scout e della Responsabile del Comune di Lamezia del Movimento Animalista, Clara Solla. Presente anche Cristina Valeri, Presidente della Provincia di Catanzaro del Movimento Animalista. Il gruppo di scout si è incontrato con i cani dei volontari Elvira Agatone e Nicola De Sando iniziando un percorso formativo di educazione ambientale a favore degli animali. IL progetto che ha coinvolto emotivamente tutti i ragazzi, prevede la realizzazione di una serie di cucce e ricoveri per i cani costruiti dai ragazzi, oltre alla conoscenza della situazione del randagismo , partendo dal riconoscere gli animali randagi come esseri senzienti. Tale iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare ed avvicinare i ragazzi al mondo animale con un approccio sano e responsabile nel reciproco rispetto, realizzato in un territorio spesso al centro di crudeltà nei confronti degli animali. Tale iniziativa è indice della politica che il Movimento Animalista vuole perseguire per raggiungere i propri scopi partendo dalle nuove generazioni.