Home Cronaca Modulo autocertificazione spostamento Italia zona rossa

Modulo autocertificazione spostamento Italia zona rossa

2789
CONDIVIDI

la notizia

Modulo autocertificazione spostamento
Modulo autocertificazione spostamento

I cittadini possono muoversi su tutto il territorio nazionale solo per “comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o spostamenti per motivi di salute”, è quanto stabilisce il nuovo dpcm di Conte sull’emergenza Coronavirus che estende a tutta Italia la zona rossa. Il modello di autocertificazione è stato predisposto dal ministero dell’Interno. Nell’autodichiarazione si dovrà motivare lo spostamento per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità, motivi di salute o rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Il certificato va sempre portato con sé ed esibito ai controlli delle forze dell’ordine. Il premier Conte ha sottolineato che il modulo di “autocertificazione è una modalità accolta ormai in generale nel nostro ordinamento giuridico: è possibile se richiesti di giustificare lo spostamento, motivare la ragione. Le dichiarazioni devono essere veritiere. Se ci fosse una dichiarazione non veridica ci si espone a un altro reato che si aggiunge allo spostamento non giustificato. In più c’è la falsa certificazione”.

Modulo autocertificazione spostamenti