Home Economia Viaggiare in autostrada: tariffe più salate nel 2018

Viaggiare in autostrada: tariffe più salate nel 2018

832
CONDIVIDI

Il primo gennaio è scattato l’aumento per il pedaggio autostradale. A renderlo noto è il Ministero dei Trasporti con un comunicato. Il record dei rincari va al tratto Aosta Morgex il cui pedaggio sale al 52% dopo una lunga serie di conteziosi. Per percorrere 31,4km il pedaggio passa da 5,60€ a 8,40€. Al secondo posto va al casello Milano Serravalle con un aumento del 13,9% seguita dalla Strada dei Parchi con un +12,89%. Vi state chiedendo il perche di questi aumenti?! Il Ministero dei Trasporti applica l’aumento previsto dalle Convenzioni Uniche redatte nel 2007 e che riguarda oltre 23 concessioni autostradali. Inoltre il Ministero sottolinea che nell’applicare la direttiva ministeriale del dicembre 2014 gli incrementi previsti per il biennio 2015-2016 erano stati contenuti per favorire la ripresa economica. Continua dichiarando che “tale circostanza ha prodotto dei differenziali da recuperare, il cui ulteriore rinvio risulterebbe pregiudizievole per l’utenza, per via degli interessi generati”.

Non si è fatto attendere la dichiarazione del presidente dell’Unione Nazionale dei Consumatori, Massimiliano Dona, che riferisce “si tratta di aumenti inaccettabili. Anche se il rialzo medio dei pedaggi sulla rete autostradale è del 2,74% ci sono incrementi bulgari. Avere rincari del 13,91%, come per la Milano Serravalle, vuol dire mandare in tilt i bilanci di quei pendolari costretti a prendere quella tratta”.