Home Mondo Cesare Battisti torna in libertà, dovrà rispondere del reato di esportazione di...

Cesare Battisti torna in libertà, dovrà rispondere del reato di esportazione di valuta

186
CONDIVIDI

Niente carcere per Cesare Battisti. L’ex terrorista italiano è stato fermato al confine con la Bolivia per esportazione illegale di valuta e riciclaggio di denaro. Il tribunale federale regionale di San Paolo ha deciso per la sua libertà, ma dovrà restare nel comune di Cananeia, dove si trova a casa di una coppia di amici che lo ospita da ormai tre settimane. Il tribunale federale regionale ha stabilito che Battisti dovrà comparire periodicamente davanti a un giudice per riferire e giustificare le sue attività, per ogni spostamento dovrà chiedere un’autorizzazione, qualora fosse disponibile, dovrà utilizzare una cavigliera elettronica al fine di monitorare tutti i suoi spostamenti. La Corte suprema ora dovrà decide sull’estradizione arrivata dall’Italia e che è stata accolta in maniera positiva dal governo Temer.