Home Mondo L’opposizione in Venezuela si spacca, quattro governatori giurano per entrare in carica

L’opposizione in Venezuela si spacca, quattro governatori giurano per entrare in carica

58
CONDIVIDI

Opposizione al governo di Nicolas Maduro spaccata, quattro dei cinque neo-governatori hanno giurato in Assemblea Costituente per entrare in carica. L’ordine di partito era un Aventino per boicottare a loro dire un organismo illegittimo ed illegale. I quattro candidati eletti nelle regionali dello scorso 15 ottobre – Laidy Gomez (Tachira), Alfredo Diaz (Nueva Esparta), Ramon Guevara (Merida) e Antonio Barreto Sira (Anzoategui) – fanno tutti parte del partito Azione Democratica, di ispirazione socialdemocratica. Henry Ramos Allup, capo del partito, ha dovuto difendere la loro posizione, anche se prima delle consultazioni aveva dato indicazione di sostenere la posizione comune della coalizione antichavista, annunciata prima del voto: “Nessuno dei nostri candidati se eletto governatore presterà giuramento davanti a quella truffa incostituzionale che chiamano Assemblea Nazionale Costituente”.