Home Spettacoli Festival di Sanremo 2018 al via: il programma della prima serata. Laura...

Festival di Sanremo 2018 al via: il programma della prima serata. Laura Pausini non ci sarà.

618
CONDIVIDI

Durante la conferenza stampa di presentazione della prima serata del Festival di Sanremo, con l’assenza di Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, impegnati nelle ultime prove al Teatro Ariston, il direttore di Rai Uno Angelo Teodoli e Claudio Fasullo responsabile dell’intrattenimento serale, hanno snocciolato le informazioni della kermesse che inizierà alle 20:45 su Rai Uno.
Laura Pausini non ce l’ha fatta, la febbre e la laringite hanno preso il sopravvento e non sarà presente, ma ha fatto sapere che sabato sera non mancherà.
Novità dell’ultima ora invece è la presenza di Tommaso Paradiso, cantante dei The Giornalisti, che salirà sul palco insieme a Gianni Morandi. Canteranno la canzone che proprio Paradiso ha scritto per Gianni “Una vita che ti aspetto”
Grande attesa per Fiorello che interverrà con le sue improvvisazioni durante la serata nell’attesa che Fiore prenda finalmente coraggio per presentare il Festival piuttosto che partecipare sempre come ospite. Si esibiranno solo i solo i big che verranno votati con il “sistema misto” ovvero televoto del pubblico (40%), voto della giuria demoscopica (30%) e voto della sala stampa (30%) in questo ordine di uscita:
1) Annalisa
2) Ron
3) The Colors
4) Max Gazze
5) Vanoni bungaro Pacifico
6) Ermal Meta Fabrizio Moro
7) Mario Biondi
8) Roby Facchinetti Riccardo Fogli
9) Lo stato sociale
10) noemi
11) Decibel
12) Elio e le storie tese
13) Giovanni Caccamo
14) Red Canzian
15) Luca Barbarossa
16) Diodato con Roy Paci
17) Nina Zilli
18) Renzo Rubino
19) Enzo Avitabile Peppe Servillo
20) Le vibrazioni.
Come ribadisco più volte non ci saranno esclusivi ma la classifica di gradimento divisa in te fasce: quella dei peggiori, quella dei mediani e quella dei migliori.
Chissà come se la caverà Baglioni alla sua prima esperienza come presentatore e direttore artistico? Non resta che guardare Rai Uno.