Home Tv Riparte l’Isola dei famosi, format stanco, puntata lunga e noiosa

Riparte l’Isola dei famosi, format stanco, puntata lunga e noiosa

299
CONDIVIDI

Partenza col diesel per la tredicesima edizione dell’Isola dei famosi capitanata ancora una volta da Alessia Marcuzzi, che quest’anno ha spiaggiato come inviato in Honduras Stefano De Martino, ex marito di Belen alla quale dovrebbe accendere un cero, che forse avrebbe fatto meglio a restare a fare il ballerino muto ad Amici, piuttosto che imbarcarsi in un ruolo dove l’eloquio ha una certa importanza, e supportata dai due opinionisti vip Mara Venier, decisamente sottotono e meno ironica del solito, e Daniele Bossari sempre pacato e gentile, ma troppo politically correct per un reality trash come questo, che necessita di qualcuno che stuzzichi e aizzi i concorrenti di quest’isola che in quanto a famosi scarseggia assai.

Con un cast poco degno di nota tra ex riciclati delle sorelle Rodriguez, i soliti morti di fama provenienti da Uomini e Donne, un figlio di e la super cafona tettonica Francesca Cipriani, l’unica al momento ad aver regalato un po’ di brio alla prima puntata con il suo siparietto dall’elicottero dal quale non voleva buttarsi per paura dell’altezza, dopo aver picchiato a sangue il malcapitato pilota, reo di non non volersi schiantarsi in acqua per farla saltare, la prima puntata è risultata fiacca, noiosa e troppo lunga ( la trasmissione è finita all’1:30 di notte roba che neanche il Festival di Sanremo). Si è sentita la pesantezza di un format usurato, tenuto in vita per mancanza di idee autorali capaci di portare alla realizzazione di programmi originali su cui puntare, ma la paura del nuovo è troppa, gli investitori vogliono andare sul sicuro e quindi meglio rifugiarsi nella comoda, cara e vecchia isola.