Home Sport Napoli-Real Madrid, ore 20-45. La città si ferma

Napoli-Real Madrid, ore 20-45. La città si ferma

435
CONDIVIDI

Ci siamo. E’ l’ora del ritorno degli Ottavi di finale di Champions per il Napoli di Mertens e Insigne contro il Real Madrid di Cristiano Ronaldo e Bale. Sarà sfida tra Sarri sulla panchina partenopea e Zidane su quella madrilena. Entrambi i tecnici, stando alle indiscrezioni, dovrebbero schierarsi a specchio con un identico modulo, il 4-3-3. Si riparte dal risultato di 3-1 maturato all’andata. Il San Paolo sarà una bolgia. Tutta la città si è fermata da ore, in attesa di un match destinato ad entrare nella storia. Il Napoli, in forma e con tutti gli attaccanti in uno stato di grazia dovrà provare a sottomettere l’avversario cercando di non subire gol, cosa non facile, vista l’immensa qualità di cui dispongono i “blancos” proprio in attacco dove spicca il celebre pallone d’oro portoghese. Spagna contro Italia, un classico del calcio europeo, sia a livello di Club che di Nazionali. Napoli contro Madrid, oggi avversarie ma tanto tempo fa unite sotto una stessa Corona.