Home Sport Chi tifa Roma non perde mai

Chi tifa Roma non perde mai

173
CONDIVIDI notizia
Paulo Dybala
Paulo Dybala

L’acquisto di Paulo Dybala rappresenta per l’As Roma un massiccio investimento emotivo che espone, ovviamente, a bruschi risvegli, crolli repentini, delusioni cocenti. Ciò che si è lasciato per strada, le tante occasioni perse, hanno alimentato una mistica della sconfitta, un eroismo dei belli e perdenti che è la cifra estetica più profonda del tifare giallorosso.

I tanti momenti tristi e i pochi esaltanti si confondono in un’epopea che li rende ugualmente amati, gli uni e gli altri. Che sia colpa dell’arbitro o del destino cinico e baro, non ha importanza. Sentire da giallorossi significa diventare artisti del procedere a braccetto con la sconfitta.

Ha però ragione chi vede accanto a questa sublimazione della sconfitta una certa inclinazione a cercare alibi ai propri fallimenti per non riconoscerli, senza mai rielaborarli.

Coloro che sono abituati a vincere tanto, e sempre, non riusciranno mai non solo a condividere, ma nemmeno a compenetrare un simile modo di sentire. La fredda e razionale consuetudine con la vittoria di un bianconero o di un madridista continuerà a contemplare con un misto di distacco, diffidenza e spirito aristocratico questo diverso e superiore sentire.