Home Tech Premio ANGI: a Walle Mobility l’Oscar dell’Innovazione per Mobilità & Smart City

Premio ANGI: a Walle Mobility l’Oscar dell’Innovazione per Mobilità & Smart City

A Roma la quarta edizione del premio organizzato dall’Associazione Nazionale Giovani Innovatori Ferrieri, presidente ANGI: «Sostenere i giovani e il loro talento è la nostra mission quotidiana» Premio ANGI, alla startup Walle l’Oscar dell’Innovazione nella categoria Mobilità & Smart City

386
CONDIVIDI notizia
Walle Mobility
Walle Mobility

Premiare i migliori innovatori del Paese, strutturando un dream team dell’innovazione italiana e mettere in relazione tra loro le istituzioni, il mondo del lavoro, il mondo delle imprese con le migliori startup italiane: è questa la mission del Premio ANGI, giunto alla sua IV edizione e promosso dall’Associazione Nazionale Giovani Innovatori con l’alto patrocinio del Parlamento Europeo e della Commissione Europea. Nel corso dell’evento che si è svolto mercoledì 1° dicembre, presso l’Auditorium del Museo dell’Ara Pacis di Roma, sono state 30 le startup premiate appartenenti a 11 categorie. La startup Walle si è aggiudicata il Premio ANGI nella categoria Mobilità & Smart City.

Walle Mobility è una startup innovativa con sede in Brescia nata nel maggio 2021 da un gruppo di professionisti, con l’obiettivo di diventare il primo operatore Italiano di “Taxi Verticali” (VTOL aircraft) per il trasporto di merci e passeggeri. Grazie ad accordi con i produttori di velivoli e con altri soggetti attivi lungo l’intera filiera della Mobilità Aerea Avanzata (AAM), l’azienda sta costruendo un ecosistema che consentirà spostamenti rapidi, economici ed ecologici utilizzando la “terza dimensione”. Questo al fine di rendere più vivibili le aree urbane, liberandole dalla morsa del traffico e migliorando l’efficienza del trasporto merci.

«Dopo essere stata citata dall’ENAC nel “Piano Strategico Nazionale AAM (2021-2030) per lo sviluppo della Mobilità Aerea Avanzata in Italia” in quanto azienda emergente del settore ed aver conquistato il primo posto nella edizione 2021 degli “IoMOBILITY Awards”, – ha commentato Francesco Ventre, CEO dell’azienda -, Walle si aggiudica oggi un altro prestigioso premio che ne attesta non solo l’innovatività, ma la capacità operativa necessaria per contribuire alla creazione dell’ecosistema della mobilità del futuro in Italia».

«Siamo entusiasti di aver dato questo speciale riconoscimento a questa storia di successo – ha commentato il presidente dell’ANGI, Gabriele Ferrieri -, che si è distinta per l’alto valore tecnologico e progettuale. Sostenere i giovani e il loro talento è la nostra mission quotidiana e siamo onorati di poter testimoniare queste meravigliose storie della grande community dei giovani innovatori italiani».